Miglior BROKER per ETF (PAC vs PIC) Italia| Quale scegliere

migliori broker online per ETF

Quale è il migliori broker per investire in ETF dall’Italia? Quali broker offrono ETF gratuiti? Quali sono i migliori broker per il PAC ETF e quali per il PIC?

Ricorda: Investire comporta rischi di perdite. Informati a dovere, valuta bene la tua propensione al rischio e non investire in strumenti che non comprendi.

PiattaformaLista ETF gratisPAC automaticoSostituto d’impostaAnalisi
FinecoVai >>
DirectaVai >>
Scalable CapitalVai >>
Trade RepublicVai >>
DEGIROVai >>
MoneyfarmVai >>

Investire in ETF presuppone una strategia completamente diversa rispetto ad investire in azioni, obbligazioni o derivati. Se poi vuoi fare un Piano di Accumulo (PAC) le cose si complicano ulteriormente. Hai bisogno di un broker ottimizzato per investire in ETF tramite PAC.

In questa analisi sui migliori broker ETF scoprirai:

  • quali sono i migliori broker per investire in ETF
  • quali sono i migliori broker per un PAC di ETF
  • i punti di forza e di debolezza delle principali piattaforme
  • le alternative

Qui di seguito trovi un primo confronto tra i migliori broker per ETF.

Confronto migliori broker online per investire in ETF

Quali sono i migliori Broker per investire in ETF? Andiamo subito a rispondere a questa domanda.

I migliori broker per investire in ETF sono:

Ne esistono altri?

Certo che sì! Personalmente però non mi sento di consigliarteli.

Credo infatti che non abbia molto senso scegliere dei broker di nicchia o poco conosciuti solo per poter risparmiare qualche euro. Stiamo parlando dei tuoi soldi.

Li affideresti mai al primo che passa perchè ti promette di farsi pagare un po’ di meno?

Non credo… Anzi preferirei pagare qualcosa in più per avere la certezza che i miei soldi siano al sicuro.

Con questo non voglio dire che bisogna per forza pagare tanto. Intendo dire che, in questo ambito, dovresti fidarti solamente di piattaforme affidabili che abbiano già un bacino di utenza sufficientemente ampio. In questo modo hai una ragionevole certezza che non sono una truffa, o che non rischiano di andare in bancarotta da un momento all’altro (se te lo stessi chiedendo, sappi che se ti sei affidato un broker serio non perdi i tuoi soldi).

Fatta questa breve precisazione, andiamo a fare una breve analisi ed un confronto di queste piattaforme per investire in ETF.

Confronto commissioni Broker ETF

Iniziamo facendo un breve confronto delle commissioni applicate da questi broker per l’acquisto di ETF.

BrokerCommissione Minima ETF StandardCommissione PAC ETFRecensione
Scalable Capital€ 0.99*€ 0.00Vai alla Recensione
Trade Republic€ 1.00€ 0.00Vai alla Recensione
Directa€ 1.90*€ 0.00Vai alla Recensione
Fineco (Conto Trading)€ 2.95*€ 2.95*Vai alla Recensione
DEGIRO€ 3.00**Vai alla Recensione
*Azzerabile se acquisti dalla lista di ETF convenzionati
**1€ se acquisti dalla lista di ETF convenzionati
Vai al comparatore di commissioni completo >>

Come puoi vedere, Scalable Capital e Trade Republic permettono di acquistare ETF per meno di 1 euro. Questo rende queste due piattaforme tra i migliori app per investire piccole somme.

Il prezzo sale leggermente per le altre piattaforme, ma rimane comunque molto contenuto. (Non a caso stiamo parlando delle migliori piattaforme per investire in ETF).

Se poi vuoi investire tramite un PAC di ETF, ecco che la convenienza aumenta ulteriormente. Tutti i migliori broker per ETF danno la possibilità di accumulare senza commissioni. Maggiori dettagli in questa analisi.

Confronto disponibilità di Borse di acquisto ETF

Quando si tratta dei migliori broker per investire in ETF, non bisogna dimenticare l’offerta di borse di negoziazione. La scelta della borsa su cui acquistare un ETF infatti può influenzare i costi di acquisto e vendita che andiamo a pagare (il cosiddetto spread). Maggiori dettagli qui: Su che borsa acquistare ETF e azioni

Quindi la disponibilità di diverse borse di negoziazione può diventare un fattore importante nella scelta del broker ETF che più fa per te.

BrokerBorsa ItalianaXETRABorse di riferimento
FinecoTutte le principali borse europee
DirectaTutte le principali borse europee
DEGIROTutte le principali borse europee
Scalable CapitalGettex, XETRA
Trade RepublicLang & Schwarz Exchange

Come puoi vedere dalla tabella riassuntiva, non tutti i broker permettono di investire e fare trading di ETF su tutte le borse.

Analisi Migliori Broker ETF

Investire in ETF gratis con Fineco

Fineco, Finecobank
FINECO
Sostituto d’imposta
Report Fiscale
Lista di ETF gratuiti
PAC automatico
Borse di negoziazioneTutte le principali borse europee
Scopri di più su Fineco

Fineco ( o FinecoBank) è un intermediario storico per il mercato Italiano visto che è attivo dal 1999. La forza di Fineco è che non offre solamente il servizio di intermediazione necessario per l’acquisto degli ETF di tutti gli altri strumenti finanziari, ma integra un po’ tutto: conti correnti, carte di pagamento, mutui e consulenza finanziaria.

In altre parole Fineco è una banca, ma con una forte propensione verso la Finanza e gli investimenti. Fineco ha anche una vasta rete di sportelli locali dove puoi recarti fisicamente.

Fineco offre 2 diverse tipologie di conto:

  • Conto Trading
  • Conto Standard (bancario + trading)

Questi conti hanno funzionalità e commissioni decisamente diverse, che ti invito ad approfondire in questo articolo: Conto Trading VS conto Standard FIneco.

Se non hai bisogno di un conto bancario, è probabile che per investire in ETF sia più conveniente il Conto Trading dal punto di vista delle commissioni (visto che non comporta nessun canone mensile fisso).

Infatti, grazie al piano commissionale differente, il Conto Trading può risultare particolarmente conveniente per coloro che eseguono poche operazioni al mese, di importo basso (proprio l’operatività tipica di un investitore che fa un Piano di Accumulo in ETF).

Inoltre Fineco offre una serie di servizi e promozioni per coloro che investono in ETF, che lo rendono comunque una soluzione molto interessante:

Investire in ETF gratis con Directa

Directa
DIRECTA
Sostituto d’imposta
Report Fiscale
Lista di ETF gratuiti
PAC automatico
Borse di negoziazioneTutte le principali borse europee
Scopri di più su Directa

DirectaSim, meglio conosciuta come Directa. Questo broker è nato nel 1995 come strumento di trading italiano e a partire dal 1998 offre anche una piattaforma per investire online.

Ad oggi Directa è una delle piattaforme di trading online leader nel mercato italiano. La ragione? Essendo un broker italiano, offre la possibilità di utilizzare il regime amministrato. Cosa vuol dire? Vuol dire che non dovrai preoccuparti di pagare le tasse perché Directa si preoccuperà di tutti gli adempimenti fiscali legati agli investimenti. (NB: anche Fineco applica lo stesso regime)

Un altro vantaggio è che, come Fineco, anche Directa offre una lista di strumenti gratuiti: ETF, fondi comuni e certificati. Anche in questo caso vengono applicate delle condizioni specifiche per poter acquistare gratuitamente.

Come Fineco, anche Directa offre un Piano di Accumulo automatico su ETF.

PAC automatico di Trade Republic

Trade-republic-italia
TRADE REPUBLIC
Sostituto d’imposta
Report Fiscale
Lista di ETF gratuiti
PAC automatico
Borse di negoziazioneLang & Schwarz Exchange
Scopri di più su Trade Republic

Usciamo dall’Italia e andiamo a vedere qualche piattaforma estera (NB: in quanto tali non possono fare da sostituto d’imposta). In particolare, andiamo ad analizzare un paio di piattaforme tedesche, giovani ma molto promettenti. 

La prima è Trade Republic.

Su Trade Republic è possibile impostare un PAC automatico in ETF. Tutto quello che acquisterai tramite la funzione “Accumulo” sarà totalmente privo di commissioni (in alternativa il costo è di 1€).

Un’altra funzionalità interessante del PAC di ETF Trade Republic è la possibilità di acquistare quote frazionate. Cioè potrai acquistare un importo qualsiasi, senza essere vincolato dal prezzo delle quote.

Per esempio, anche se le quote di un ETF costano 70 euro, potrai acquistare 35€ di ETF, pari a 0,5 quote; oppure 100€, pari a 1,428 quote.

Un grande vantaggio, specie se le quote degli ETF in cui si vuole investire hanno un prezzo alto e gli importi che si intende investire sono piuttosto bassi!

Questo rende Trade Republic una soluzione ideale per fare un PAC di ETF se si vogliono investire piccole somme.

Investire in ETF con Scalable Capital

scalable capital
SCALABLE CAPITAL
Sostituto d’imposta
Report Fiscale
Lista di ETF gratuiti
PAC automatico
Borse di negoziazioneGettex, XETRA
Scopri di più su Scalable Capital

Il principale competitor di Trade Republic è la cugina Scalable Capital, anch’essa piattaforma di investimento piuttosto giovane, di origine tedesca.

Non a caso, anche la funzionalità PAC di ETF di Scalable Capital è molto simile a quella di Trade Republic.

Tramite il PAC di ETF di Scalable Capital è possibile impostare un ordine ricorrente di acquisto su una specifica somma di denaro su uno specifico ETF. Le frequenze disponibili sono: 1, 3, 6 e 12 mesi.

Come per Trade Republic, anche con Scalable Capital è possibile acquistare quote frazionate di ETF. Quindi, anche con Scalable Capital potrai acquistare ogni mese lo stesso importo, indipendentemente dal prezzo delle quote dell’ETF.

Ugualmente, tutti gli acquisti di ETF effettuati tramite il Piano di Risparmio di Scalable Capital sono totalmente gratuiti. In alternativa, il costo degli ordini singoli è di 0,99€ per borsa Gettex e 3,99€ per borsa Xetra.

Comprare ETF con DEGIRO

DEGIRO
DEGIRO
Sostituto d’imposta
Report Fiscale
Lista di ETF a 1€
PAC automatico
Borse di negoziazioneTutte le principali borse europee
Scopri di più su DEGIRO

DEGIRO è un broker di origine olandese, ma già da parecchi anni opera in tutta Europa, compresa l’Italia. DEGIRO è diventato particolarmente famoso tra gli investitori privati per le sue commissioni particolarmente basse sul azionario americano e europeo.

DEGIRO dà la possibilità di acquistare ETF ad 1€. Attenzione che non tutti gli ETF sono a 1€ e puoi fare generalmente una singola operazione a 1€ al mese per ogni ETF.

Ad ogni modo devi sapere che la lista di ETF a 1€ su DEGIRO è molto ampia (circa 200 ETF) e ricca di ETF interessanti per costruire un portafoglio di lungo termine, ma anche per fare investimenti su ETF megatrend e settoriali. Giusto per citarne alcuni:

  • IE00BYZK4883 iShares Digitalisation UCITS ETF USD (Acc)
  • IE00BGL86Z12 iShares EL Vehicles and DrivTech UCITS ETF USD Acc
  • IE00BJXRZ273 Rize Med Cannabis and Life Scis UCITS ETF USD Acc
  • IE00BLRPQH31 RIZE SUSTAINABLE FOOD
  • IE00BJGWQN72 WISDOMTREE CLOUD COMPUTING
  • IE00BYPLS672 ETF Cyber Security
  • IE00BMW3QX54 ETF Robotics

E la lista andrebbe avanti! Se vuoi scoprire di più sugli ETF a 1€ di DEGIRO ti consiglio di leggere questo articolo: Core Selection di ETF DEGIRO | Analisi

Se l’ETF che cerchi non rientra nella lista degli ETF gratis non disperare. Tutti gli ETF che non rientrano nella lista degli ETF gratuiti possono essere acquistati con poco più di 3,50€, che sono in ogni caso molto pochi rispetto alla concorrenza.

Investire in portafogli di ETF con Moneyfarm

moneyfarm
MONEYFARM
Sostituto d’imposta
Report Fiscale
PAC automatico
Scopri di più su Moneyfarm

Se nessuna di queste soluzioni ti convince, sappi che esistono delle alternative per investire in ETF:

Investire con la banca ti offre tutte le tutele del caso. Per esperienza ti dico che quasi tutte le banche offrono anche il servizio di gestione di conto titoli con tutto quello che ne consegue: consulenza, PAC automatico, creazione e gestione del portafoglio, ecc ecc…

Sempre per esperienza ti dico però di prestare attenzione ai costi, più o meno nascosti. Inoltre con ogni probabilità cercheranno di spingerti verso i fondi comuni di investimento più che verso gli ETF così da guadagnarci maggiormente.

L’ultima alternativa ai broker online tradizionali che ti propongo per investire in ETF è Moneyfarm.

Moneyfarm offre un servizio che è a metà tra la gestione in autonomia e l’investimento in banca. Moneyfarm offre un servizio di consulenza che ti aiuta a capire quale tra i portafoglio di ETF da loro preconfezionati si addice di più alle tue necessità. Successivamente si preoccuperà di fare tutto il necessario per gestirlo e monitorarlo.

Moneyfarm è probabilmente il servizio più conosciuto. Tuttavia il mercato si sta piano piano espandendo e nuove alternative si stanno facendo largo nel mercato. Se vuoi scoprire di più sui Robo-Advisors presenti sul mercato per automatizzare i tuoi investimenti ti consiglio di leggere questo articolo: Migliori Robo-Advisor Italia | Confronto e rendimenti

Migliori broker per PAC ETF e PIC ETF

Ora che abbiamo visto quali sono i migliori broker per ETF in generale, possiamo scendere più nello specifico, ed andare a valutare quali sono le migliori piattaforme per investire le due principali strategie di investimento.

Per investire in ETF infatti esistono diverse strategie. Le principali sono:

  • Piano di Accumulo di Capitale (PAC)
  • Piano di Investimento di Capitale (PIC)

Nel Piano di Accumulo di Capitale, detto più comunemente PAC, l’investimento è suddiviso in piccoli versamenti periodici. Per esempio 300€ al mese. Questa soluzione è ideale per le persone che non dispongono di grandi capitali o non vogliono investire tutto il capitale in una singola volta.

Il Piano di Investimento di Capitale (PIC) è esattamente l’opposto. Nel PIC tutto il capitale viene investito in un’unica soluzione o in versamenti più piccoli ma concentrati in un arco temporale piuttosto ristretto. Questa soluzione è quella che storicamente ha portato a risultati migliori, ma ha delle controindicazioni: devi prestare più attenzione al momento in cui fai i versamenti e devi avere già a disposizione l’intera somma che vuoi destinare al tuo investimento.

Questi sono i concetti minimi che devi sapere, prima di iniziare ad investire. Ti invito quindi a leggere questo articolo per approfondire e scoprire anche le strategie “modificate”:

PIC e PAC: le migliori STRATEGIE DI INVESTIMENTO a lungo termine

Andiamo ora a vedere quali sono i migliori broker per PAC e PIC.

Come scegliere i Migliori broker per PAC

Investire in ETF tramite la strategia PAC presuppone che tu faccia degli acquisti periodici. Questo fa sì che le commissioni di acquisto abbiano un impatto importante sui rendimenti del tuo investimento.

Immagina di investire 500 euro al mese e spendere 50 euro al mese per acquistare gli ETF di cui hai bisogno per rispettare il tuo PAC.

Perderesti il 10% del tuo investimento ancora prima di affrontare la prima giornata di negoziazione!

Si dice che storicamente il mercato azionario renda il 6% annuo. Perdendo il 10% in commissioni di acquisto, ti sei praticamente bruciato 1 anno e mezzo di rendimenti!

Ma non solo.

I rendimenti sono incerti (vedi quello che è successo nel 2008 e nel 2021), mentre le commissioni sono una certezza. Sono “minusvalenze realizzate”!

E’ quindi fondamentale ridurle al minimo.

Allo stesso tempo, non dobbiamo dimenticare che il tempo è denaro, ed il denaro è tempo.

Quindi oltre a considerare le commissioni devi anche considerare altri 2 parametri quando scegli il miglior broker per fare un PAC di ETF:

Sia il PIC che il PAC sono strategie di investimento passive, che presuppongono che tu ti limiti a seguire una strategia preimpostata.

Quindi la situazione ideale sarebbe avere un broker online che ti permetta di automatizzare l’attuazione della strategia di investimento

Possiamo quindi concludere che un buon broker per fare un PAC di ETF dovrebbe permetterti di automatizzare i tuoi investimenti.

Il terzo parametro da considerare per scegliere un broker per fare un PAC di ETF sono le competenze di cui disponi.

Sei in grado di costruire un portafoglio di investimento?

Se la risposta è no allora, prima di aprire un conto con una piattaforma di trading devi assolutamente leggere questi due articoli:

Migliori broker per PAC di ETF

Ora che abbiamo visto come scegliere i Migliori broker per PAC, possiamo passare alla pratica, e vedere in cosa si traducono queste osservazioni.

Purtroppo anche in questo caso non c’è un vincitore assoluto. Tuttavia è evidente che tutte le piattaforme che offrono un PAC automatico di ETF sono probabilmente da preferire.

Le piattaforme che offrono un PAC automatico di ETF sono:

Per maggiori informazioni sul funzionamento dei PAC automatici di queste piattaforme ti rimando all’articolo di analisi specifico sull’argomento:

Migliori piattaforme per creare un PAC automatico di ETF

Come scegliere i Migliori broker per PIC

grafico-SWDA-PIC-market-timing-giusto

Come abbiamo visto, quando si sceglie un broker per un PAC di ETF è fondamentale considerare vari parametri.

Se devi scegliere un broker per un PIC invece la vita è molto più semplice.

Fare un PIC significa acquistare e lasciare che l’investimento “faccia il suo corso”, semplicemente applicando dei ribilanciamenti periodici per evitare che il rapporto tra i componenti del portafoglio di investimento si sbilancino troppo.

Quindi sia i tempi di gestione, che le commissioni di acquisto passano in secondo piano. (in realtà dovrai comunque pagare delle commissioni per comprare e vendere gli strumenti durante i ribilanciamenti, ma probabilmente sono trascurabili se hai molti soldi).

Al contrario acquistano più importanza:

  • le tue capacità di strutturare un portafoglio di investimento
  • le commissioni annuali per tenere aperto il conto

Vediamo quindi quali sono i migliori broker per un PIC considerando questi due parametri.

Migliori broker per PIC di ETF

Ora che abbiamo visto come scegliere un broker per un PIC non ci resta che vedere quali sono i migliori broker per fare un PIC di ETF.

Come abbiamo visto, in questo caso le commissioni di acquisto sono quasi irrilevanti. Mentre contano tutti i costi fissi legati all’investimento. Quindi Fineco, con la sua commissione mensile sull’account risulta probabilmente poco sensata come opzione. Lo stesso vale per i piani a pagamento di Scalable Capital.

Anche Moneyfarm perde un po’ di senso visto che ci si ritroverebbe a pagare una commissione piuttosto alta solamente per il servizio di ribilanciamento del portafoglio. Tuttavia, se non si hanno le competenze, Moneyfarm rimane comunque una valida scelta. Specie se confrontata col fare da soli senza competenze o con la gestione patrimoniale di una banca tradizionale.

Tuttavia valuta bene se vale la pena pagare circa l’1% all’anno sul tuo capitale per ottenere questi servizi. Già leggendo questi 3 articoli potresti essere a buon punto per iniziare a costruire un portafoglio di investimento e imparare come gestirlo in autonomia:

Se Invece hai già un minimo di competenze è probabile che ti convenga gestire in autonomia il tuo investimento. In questo caso i migliori broker per fare un PIC di ETF sono probabilmente:

Altre risorse utili per scegliere broker online

Se sei ancora indeciso su quale sia il broker online che fa per te potrebbero interessarti questi articoli:

Il miglior broker in assoluto?

Non esiste.
Ogni investitore ha le sue necessità.

Scopri il broker
che più si adatta alle tue esigenze
con il Comparatore di Investimi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna in alto