Recensione DEGIRO |La mia esperienza dopo 2 anni di utilizzo

Degiro

Degiro: la mia opinione a 2 anni dall’apertura del conto (NO SPONSOR)


Sono passati circa 2 anni da quando ho aperto il mio conto su Degiro, broker online di origine olandese che si è piano piano diffuso in tutta Europa. E non è un caso che sia andata così. Degiro infatti offre dei servizi che pochi altri broker riescono a fornire, primo tra tutti: le commissioni bassissime. 

Prima di scoprire questi servizi però vorrei fare una premessa.

Questo articolo è basato sulla mia esperienza personale da utilizzatore medio, che usa il broker per fare investimenti a lungo termine in azioni ed ETF . Quindi se la tua idea è di utilizzare Degiro per fare questo genere di operazioni sei nel posto giusto! Se invece fai trading intenso o utilizzi derivati mi spiace ma probabilmente questo articolo potrebbe non fare per te 🙁

Fatta questa importante premessa possiamo continuare. Prima di scendere nei dettagli della mia opinione mi sembra interessante fare una carrellata dei servizi offerti da Degiro.

Ci tengo a precisare che questa è la mia opinione e che Degiro non ha in alcun modo sponsorizzato questo articolo (PS: @ Degiro se sei interessato a sponsorizzare questo articolo contattami QUI 😀 )

Cos’è Degiro e cosa fa

Probabilmente sai già cosa fa Degiro, altrimenti non saresti qua a cercare informazioni più approfondite quindi se non ti interessa questa sezione salta già ai capitoli successivi. Se invece hai ancora qualche dubbio sappi che Degiro è un broker online  fondato nel 2008 con sede ad Amsterdam. A partire dal 2019 è entrato a far parte del gruppo Flatex AG, una banca Tedesca, creando il gruppo flatexDEGIRO.

Ad ora il broker opera in Paesi Bassi, Belgio, Italia, Francia, Austria, Svizzera, Germania, Repubblica Ceca, Spagna, Portogallo, Polonia, Grecia, Ungheria, Danimarca, Svezia, Regno Unito, Norvegia, Finlandia e Irlanda.

Servizi di Degiro

Degiro si occupa principalmente di servizi di intermediazione per gli investimenti, cioè raccoglie i tuoi ordini di acquisto e vendita e li trasferisce alle società che si occupano di eseguirli.

Tramite Degiro gli investitori possono acquistare e vendere azioni ordinarie e privilegiate, obbligazioni, opzioni, fondi comuni di investimento, warrant ed ETF. Il tutto tramite l’apposita piattaforma online o la comoda App.

degiro-esempio-interfaccia-mobile
esempio-interfaccia-desktop-degiro

Degiro è un broker straniero di conseguenza non può fare da sostituto di imposta. Cosa vuol dire questo per noi investitori? Che Degiro non si potrà occupare dei nostri obblighi fiscali ma saremo noi a dover dichiarare e a pagare le tasse sui nostri investimenti. In altre parole potremo adottare solamente il regime dichiarativo. Degiro ci viene incontro mettendo a disposizione dei suoi utenti un documento da cui ricavare le informazioni per compilare la nostra dichiarazione dei redditi, permettendoci di farla senza dover necessariamente passare da un commercialista.

Degiro agisce da sostituto d’imposta per quanto concerne la FTT (Tobin Tax).

Funzionalità di Degiro

Vediamo in maniera super riassuntiva le funzionalità che caratterizzano Degiro :

  • Diverse tipologie di profilo
  • Profilo Aziendale
  • Piattaforma Web e Mobile
  • Profilo delle società, Dati finanziari e Ratio delle aziende
  • Grafici interattivi
  • Diverse modalità di gestione della liquidità
  • Diversi metodi di inserimento degli ordini

Tipi di Profilo Utente

Come abbiamo visto Degiro offre la possibilità di sottoscrivere due tipologie di conto:

  • Standard
  • Custody

In funzione di questa scelta potrai operare su strumenti diversi. Nel caso del conto Custody potrai operare solamente su azioni, obbligazioni e fondi. Nel caso del conto Standard potrai operare su questi strumenti ma potrai anche godere di funzioni aggiuntive. Per semplicità ho riassunto tutto nella tabella qui sotto.

Profilo StandardProfilo Custody
Azioni, Obbligazioni, Trackers e Fondi
Possibilità di operare “Short”
Disponibilità di operare in marginazione
Trading Turbos, Speeders e Sprinters
Prezzi in tempo reale gratis
Trading su Derivati
Ref. Profilo Standard vs Custody

Oltre a queste differenze in termini di servizio esistono anche delle differenze in termini di commissioni applicate. Se vuoi consultare il listino completo ti lascio il link alla fine dell’articolo. Per semplificarti la vita ho riassunto qui sotto in breve le differenze in termini di commissioni applicate tra il profilo Custody e Standard di Degiro.

Profilo StandardProfilo Custody
Commissioni acquisto/venditaStandardStandard
Trasferimento di denaroGratisGratis
Elaborazione del DividendoGratis€ 1,00 + 3,00% del dividendo (max. 10,00%) 
Elaborazione della CedolaGratis€ 1,00 + 0,10% della cedola (max. 10,00%)

Ora ti starai chiedendo per quale assurda ragione uno dovrebbe preferire il conto Custody rispetto a quello Standard, visto che da accesso a meno servizi e ha anche commissioni più alte. La risposta è che col conto Standard si accetta di dare a Degiro il diritto di dare in prestito i nostri titoli ad altri utenti. In altre parole si acconsente al “prestito titoli”. Questo costituisce un rischio aggiuntivo per l’investitore visto che in caso di default contemporaneo di Degiro e dell’investitore a cui abbiamo prestato il titolo rischiamo di perdere i nostri titoli. Ad ogni modo le probabilità che questo accada sono praticamente nulle quindi non c’è troppo da preoccuparsi. In ogni caso è bene essere consci che la nostra scelta ci espone a questo potenziale rischio.

Se scegli il profilo Standard ti verrà chiesto di effettuare una nuova scelta tra 4 profili:

  • basic
  • active
  • trader
  • day trader

Ti riassumo di seguito le informazioni fondamentali che Degiro riporta sul sito riguardo a questi 4 profili Standard.

BasicActiveTraderDay Trader
Operazioni a margineNOLIMITATESISI
Prestito titoli NOLIMITATESISI
DerivatiNOSISISI

Per completezza ti riporto anche quello che dichiara Degiro nella sua app.

descrizione-profili-degiro-basic-active-trader

Che profilo scegliere

Ovviamente la risposta è dipende dalle tue necessità. Io ho scelto il profilo Basic perché non ho intenzione di fare operazioni troppo complesse. Anzi ho scelto appositamente questo profilo per evitare di cadere in tentazione e fare operazioni al di sopra delle competenze.

Di conseguenza, a meno che tu non sappia esattamente quello che stai facendo non ti consiglio di scegliere profili più avanzati. Si fa sempre in tempo a mandare una mail e farsi cambiare tipologia di profilo!

La mia esperienza

Come ti ho già detto io sto utilizzando il profilo Standard Basic e per ora mi ha sempre soddisfatto in termini di servizio. Ho trovato quasi tutte le azioni che cercavo (tranne alcune azioni americane a piccola capitalizzazione) e tutti gli ETF armonizzati. Anche in termini di facilità di utilizzo l’interfaccia è molto immediata, con pulsanti chiari ed evidenti. Anche i passaggi necessari per l’acquisto e la vendita sono studiati molto bene. Non mi sono mai trovato a fare operazioni indesiderate o a cliccare per sbaglio sul pulsante sbagliato.

Personalmente utilizzo molto l’app per telefono, che permette di monitorare in maniera rapida l’andamento dei miei investimenti e dei principali mercati.

In termini di commissioni Degiro ha pochi concorrenti. Specie dopo l’aggiornamento del piano commissionale.

Degiro ha recentemente esteso il numero di strumenti gratuiti.

Ora è possibile fare trading su Azioni, ETN, ETC e Warrants completamente gratis. L’unica condizione è che devi acquistarli su Borsa Italiana, USA e Canada.

Ti riporto qui sotto le commissioni dichiarate da Degiro sulle principali borse.

commissioni-degiro-azioni

Vediamo ora le commissioni applicate da Degiro sugli ETF.

commissioni-degiro-ETF

Nell’ultimo periodo hanno anche aggiornato la lista di ETF gratuiti acquistabili sulla piattaforma. Sì hai capito bene! Puoi acquistare quasi 500 ETF in maniera totalmente gratuita ogni singolo mese. Attento però ci sono delle condizioni per poterli acquistare in maniera totalmente gratuita. La prima operazione è sempre gratis ma perchè lo sia anche la seconda devi soddisfare alcune condizioni. Se sei interessato ad approfondire la questione ti invito ad approfondire sull’apposito articolo che ho scritto.

Nuova lista ETF GRATIS su DEGIRO

Vediamo ora le commissioni applicate da Degiro su altri strumenti finanziari che potrebbero interessarti:

  • obbligazioni: 2€
  • fondi di investimento: da 0 a 4€
  • prodotti a leva: 2€
  • opzioni e futures: 0,75€ a contratto

Attenzione: altre a queste commissioni, che sono applicate da Degiro, in alcuni casi si applica una “commissione di terze parti”. Ti riporto qui sotto quello che dichiara Degiro a riguardo:

“Se un ordine viene effettuato tramite una borsa o qualsiasi altra piattaforma di trading, il prezzo totale viene calcolato dalla commissione di transazione DEGIRO più i costi di terze parti (costi di compensazione e liquidazione, commissione di intermediazione, commissione per la nota contrattuale, commissione di regolamentazione e commissione di esecuzione).
DEGIRO non addebita direttamente contributi e compensi di terze parti ma lo fa attraverso una tariffa fissa di €0,50. La commissione fissa copre tutti i costi addebitati dalle borse o dalle piattaforme di trading DEGIRO per l’esecuzione del tuo ordine.
La commissione fissa di € 0,50 non si applica a Tradegate.

Ultimamente anche l’interfaccia sta migliorando. Sono state aggiunte nuove funzionalità per l’analisi dei bilanci delle società e la sezione news.

In termini di utilizzo non ho notato nessun particolare problema. L’unica nota negativa da segnalare è stata la cancellazione degli ordini inseriti, che è stata fatta per ben 2 volte in maggio 2021(se non mi sbaglio). L’evento è stato notificato più volte, ma non toglie il fatto che si tratta di un disservizio visto che comunque è stato inevitabile e ha richiesto che tutti gli utenti perdessero del tempo per inserire nuovamente gli ordini.

Un altro tasto dolente è la questione dichiarazione dei redditi. Come ti ho detto prima Degiro offre un servizio di supporto per la compilazione della dichiarazione. Fornisce cioè un documento da cui è possibile “copiare” i dati per inserirli nella propria dichiarazione.

Qual è il problema? A inizio giugno hanno iniziato a circolare i primi documenti e molti utenti si sono lamentati che erano presenti degli errori di calcolo. Così è stata inviata una mail in cui si diceva che ben presto sarebbero arrivati i nuovi documenti corretti. E così è stato. Tutto bene dirai no? Invece no, perchè anche questa seconda versione del documento era sbagliata. Ora si stanno adoperando per fornire una terza versione.

A difesa di Degiro c’è da dire che si avvalgono di un servizio di commercialisti esterni, dall’altra bisogna riconoscere che se dichiari di fornire questo servizio ai tuoi clienti devi assicurarti che le cose siano fatte a dovere, anche perché con il fisco non si scherza!

email-documento-report-fiscale-degiro

Cosa succede se Degiro fallisce?

Essendo un broker europeo Degiro deve rispettare la legge che impone la segregazione degli asset. Cosa vuol dire questo? Vuol dire che DeGiro fa solo da telefono da te e le società che eseguono gli ordini. Facciamo un esempio pratico: l’acquisto di azioni di Investimi. Una volta che hai inserito l’ordine sulla piattaforma di DeGiro, DeGiro gira il tuo ordine a società esterne che raccolgono tutti gli ordini di tutti i broker, una volta che le condizioni di acquisto sono soddisfatte l’ordine è eseguito. Da quel momento diventi proprietario delle azioni che però non vengono trasmesse a DeGiro, ma ad una società esterna che si occupa solamente di “immagazzinare” i titoli degli investitori.

Recensione Degiro – Conclusioni

Perché NON scegliere Degiro

Come ti ho raccontato prima non è tutto rose e fiori. Degiro è un broker relativamente nuovo e a basse commissioni. E’ inevitabile che il servizio sia leggermente carente rispetto a broker storici e più affermati. Per la mia esperienza di oltre un anno di utilizzo, non ci sono stati particolari disservizi, se non per quanto riguarda appunto la cancellazione degli ordini e il report fiscale. In entrambi i casi penso che però DeGiro abbia agito o reagito nella maniera corretta e si sia assunta le proprie responsabilità.

Perché scegliere Degiro

Veniamo alle conclusioni.

Per quanto riguarda il trading  o l’utilizzo dei derivati non saprei dirti quanto sia conveniente Degiro , per il semplice fatto che non l’ho mai utilizzato per questi scopi. Di conseguenza non mi sento in grado di esprimere un’opinione. 

Per la mia esperienza diretta invece ti posso dire che Degiro è ottimo per investitori che non hanno necessità particolari, che per esempio non vogliono investire in azioni super di nicchia o di mercati sconosciuti. In particolare è ottimo per tutti coloro investono in azioni del mercato italiano e americano (si paga solamente 50cent di commissione) ed anche europeo (considera 5-10 euro di commissione)  a medio grande capitalizzazione.

Degiro è perfetto per fare il tuo PIC o PAC a lungo termine vista la lunga lista di ETF senza commissioni e le commissioni basse (circa 2€) su tutti gli ETF.

Risorse aggiuntive

https://www.degiro.it/data/pdf/it/NIB_Tariffario.pdf
https://www.degiro.it/data/pdf/it/NIB_Tariffario_CUSTODY.pdf
https://www.degiro.it/data/pdf/it/NIB_Ulteriori_informazioni_sui_servizi_di_investimento_Valore%20del%20collaterale,%20rischi,%20scoperto%20e%20prestito%20titoli.pdf
https://www.degiro.it/helpcenter/faq/il-mio-conto/995#1144/quali-sono-le-differenze-tra-i-profili-basic-active-trader-e-day-trader

esempio-facsimile-rendiconto-degiro-tasse
esempio-facsimile-report-fiscale-degiro-tasse-movimenti

2 commenti su “Recensione DEGIRO |La mia esperienza dopo 2 anni di utilizzo”

  1. Ciao, Matteo, grazie dell’articolo! Ma quindi, al di là di ETF gratuiti, il costo per ETF che vedo non è 0,5€ ma a partire da 2,48 euro, confermi?
    Grazie, e complimenti ancora per un blog d’eccellenza!!

    1. Grazie per il complimento Eva!
      Le commissioni di Degiro sono state sconvolte recentemente. Per gli ETF ora si paga 0,50€ ad eccezione di quelli gratuiti (ho appena provato ad inserire un ordine su un ETF e mi ha fatto pagare 0,50€)

Ciao! Cosa ne pensi di questo articolo? Fammelo sapere QUI sotto

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.