SWDA: analisi dell’ETF World più apprezzato

earth, planet, world

Analisi iShares Core MSCI World UCITS ETF USD (Acc), l’ETF World preferito dagli investitori italiani


L’SWDA, detto più comunemente iShares Core MSCI World UCITS ETF USD (Acc), è l’ETF world più grande d’Europa. Con i suoi oltre 35.000 milioni di euro è secondo solamente al iShares Core S&P 500 UCITS ETF (Acc) (42.000 milioni). La ragione è piuttosto semplice. E’ il migliore ETF indicizzato MSCI World presente sul mercato. E non sono io a dirlo. Lo dicono i numeri. Non è un caso infatti che tutti questi investitori abbiano scelto di versare i loro soldi proprio nel SWDA.

Vista l’importanza del iShares Core MSCI World non potevo non dedicargli un articolo di approfondimento tutto per lui. Così eccoci qua. In questo articolo analizzeremo questi aspetti:

  • l’indice MSCI World
  • la composizione settoriale e geografica
  • le aziende principali in cui investe
  • E molto altro!

Prima di scendere nei dettagli di questo strumento vorrei prima assicurarmi che tu conosca bene bene come funzionano gli ETF. Se lo sai già salta pure questa parte.

Cos’è un ETF

Un Exchange Traded Fund (ETF) un insieme di prodotti finanziari (azioni, obbligazioni, derivati) accorpati secondo un criterio specifico. Solitamente servono a riprodurre l’andamento di un indice . Sono una sottocategoria dei fondi di investimento, insieme ai fondi comuni. Si distinguono da questi ultimi per i costi bassi e la gestione passiva. Un’altra differenza importante tra gli ETF ed i fondi comuni è che gli ETF sono quotati sui mercati proprio come le azioni. Di conseguenza puoi venderli ed acquistarli in qualsiasi momento. Un bel vantaggio rispetto ad i fondi di investimento in cui possono volerci anche settimane per liquidare il tuo investimento!

Se questa breve spiegazione non ti basta ti lascio qui sotto il link di alcuni articoli di approfondimento sugli ETF:

Guida introduttiva agli ETF

ETF ad accumulazione vs ETF a distribuzione

Fondi attivi VS fondi Passivi

Analisi Indice MSCI World

Come abbiamo visto un ETF non è altro che una specie di contenitore di azioni messe insieme con lo scopo di seguire un indice di borsa. Nel caso del SWDA questo indice di riferimento è l’ MSCI World.

L’MSCI World è un indice azionario che include oltre 1500 aziende di tutto il mondo. O così pensa la maggior parte degli investitori. La verità non è proprio questa. Gli indici che includono aziende di tutto il mondo sono 2 e si chiamano MSCI ACWI o FTSE All-World. Concentramoci temporaneamente sul MSCI ACWI che è il cugino del MSCI World.

Qual è la differenza tra l’MSCI World e l’MSCI ACWI?

L’MSCI World include solamente i 23 paesi più sviluppati.

L’MSCI ACWI  include i 23 paesi più sviluppati + 27 paesi emergenti (ovviamente pesati in maniera differente, circa 90% sviluppati e 10% Emerging Markets).

Se vuoi approfondire bene la differenza tra questi 2 indici sono sceso più nel dettaglio in questo articolo:

VWCE o SWDA + emergenti?

MSCI-all-world-vs-MSCI-world

Quindi nonostante il nome, devi sapere che investendo in ETF indicizzati MSCI World, come nel caso del SWDA, non investi in aziende di tutto il mondo ma solamente in aziende dei paesi sviluppati.

Ma non è tutto.

Nel MSCI World Index non ci sono small-cap, cioè aziende a piccola capitalizzazione. L’indice infatti include solamente aziende a media e grande capitalizzazione. La media della capitalizzazione delle aziende presenti è di circa 37.000 milioni di euro. La mediana invece è pari a 15.000 milioni di euro.

Un altro dato interessante sull’indice MSCI World è l’analisi del “factor investing” fatta da MSCI stessa.

dettagli-factor-investig-MSCI-world

Come puoi vedere l’MSCI World Index è un indice piuttosto bilanciato su tutti gli aspetti ad eccezione del “low size”, ossia per l’investimento in small cap. La cosa è assolutamente sensata visto che come abbiamo visto questo indice si concentra principalmente sulle mid e large cap.

Oltre a questa analisi sul factor investing non c’è molto di interessante riguardo all’indice nello specifico. O almeno niente che di cui non parleremo nella sezione specifica sul iShares Core MSCI World UCITS ETF USD (Acc). Quindi andiamo avanti e concentriamoci sul SWDA.

Analisi iShares Core MSCI World UCITS ETF USD (Acc)

Analizziamo ora l’SWDA (ISIN IE00B4L5Y983). Come abbiamo detto questo ETF ha proporzioni gigantesche con oltre 35.000 milioni di euro raccolti. L’ETF è abbastanza vecchio visto che è quotato da settembre 2009. E’ gestito da BlackRock, la società del risparmio gestito più grande al mondo ed ha sede legale in Irlanda (PS: se vuoi scoprire di più sulla doppia tassazione degli ETF in Irlanda leggi questo articolo: Doppia o Tripla TASSAZIONE sui dividendi esteri?!?)

Andiamo a vedere ora gli aspetti un po’ più pratici del iShares Core MSCI World UCITS ETF USD (Acc):

  • ETF ad accumulazione (No distribuzione dei dividendi)
  • ETF armonizzato
  • TER 0,20% (costo medio annuo)
  • No copertura valutaria
  • Valuta di riferimento USD
  • Replica Fisica a campionamento (acquista effettivamente le azioni)
  • Ribilanciamento trimestrale

Ora che abbiamo visto le informazioni tecniche minime preparati perché scenderemo un po’ più in profondità con l’analisi. Andiamo a vedere la composizione settoriale e geografica dell’ETF. Queste informazioni sono fondamentali se vuoi ottenere i giusti livelli di diversificazione del tuo portafoglio di investimento. Infatti non devi mai dimenticarti che un ETF è solamente uno strumento, e che come strumento deve essere parte di una strategia di investimento più ampia volta a raggiungere i tuoi obiettivi di investimento e a gestire il rischio.A livello strategico è quindi importante avere una buona diversificazione del portafoglio sia a livello di geografico che settoriale.

dettagli-distribuzione-settoriale-ETF-SWDA

Come ti ho dimostrato in questo articolo sul ciclo economico degli asset, è fondamentale investire in molti settori diversi. Investendo in molti settori infatti riduci le probabilità che tutto il tuo portafoglio scenda nel caso in cui le condizioni di mercato diventino ostili per un determinato settore.

Come puoi vedere l’SWDA è abbastanza diversificato a livello settoriale. 

Tuttavia salta subito all’occhio un bel 22% concentrato sul settore tecnologico. Questa percentuale è quasi doppia rispetto a tutti gli altri settori principali. Di per se non è una cosa negativa visto che ultimamente le aziende tecnologiche sono quelle che hanno trascinato in alto i mercati. Dall’altra però bisogna essere consci di questa cosa e magari evitare di aggiungere ulteriori titoli o ETF tecnologici al tuo portafoglio. (a meno che non sia parte della tua strategia ovviamente).

Andiamo ora a vedere la diversificazione geografica.

dettagli-distribuzione-geografica-ETF-SWDA

Come puoi vedere, dal punto di vista della diversificazione geografica, l’SWDA non è il massimo visto che quasi il 70% del ETF investe in azioni americane. C’è un ma. Come suggerito nella nota allegata all’immagine, la percentuale nella maggior parte dei casi descrive solamente la sede legale dell’azienda e non l’area geografica in cui opera l’azienda. Per esempio, la maggior parte delle big tech americane ha sede legale in USA ma di fatto lavora in tutto il mondo e come scopriremo tra poco queste costituiscono una fetta piuttosto importante del SWDA. Di conseguenza questa rappresentazione di diversificazione geografica non è molto significativa.

E’ molto più interessante invece andare a vedere i componenti principali dell’ ETF.

Azienda%
APPLE INC4,15
MICROSOFT CORP3,46
AMAZON COM INC2,41
FACEBOOK CLASS A INC1,45
ALPHABET INC CLASS A1,37
ALPHABET INC CLASS C1,35
TESLA INC0,89
NVIDIA CORP0,82
JPMORGAN CHASE & CO0,79
JOHNSON & JOHNSON0,77
TOT.17,46

Scommetto che abbiamo pensato la stessa cosa. Tutte aziende tecnologiche americane! (Più qualche intruso). Da questo punto di vista sono molto simili ai componenti del S&P500, anzi sono praticamente identici. L’unica differenza, molto importante anche, sono i pesi che le aziende hanno all’interno dell’ETF. Nel S&P500 sono presenti solamente 500 aziende, mentre nel MSCI World sono oltre 1500, quindi è inevitabile che il peso di ciascuna azienda si riduca.

Per la stessa ragione, anche il peso delle prime 10 aziende è relativamente basso, specie se paragonato a quello di altri ETF che ho analizzato (specie il Solactive China Technology, in cui è circa il 60%).

Quindi da questo punto di vista l’SWDA offre un ottimo livello di diversificazione.

Grafico a torta componenti S&P500 con aziende e percentuali
Componenti S&P500

Come acquistare l’SWDA

L’iShares Core MSCI World UCITS ETF USD (Acc) è quotato su 8 borse con diverse valute:

QuotazioneValuta di negoziazioneTicker
London Stock ExchangeGBXSWDA
Stuttgart Stock ExchangeEUREUNL
Bolsa Mexicana de ValoresMXN
Borsa ItalianaEURSWDA
Euronext AmsterdamEURIWDA
London Stock ExchangeUSDIWDA
London Stock ExchangeGBPSWDA
SIX Swiss ExchangeUSDSWDA
XETRAEUREUNL

Come puoi notare cambia il ticker anche in funzione della borsa su cui è quotato. In ogni caso se vuoi sapere su quali borse puoi acquistarlo tramite il tuo broker puoi cercare il codice ISIN IE00B4L5Y983.

Se ancora non hai scelto il tuo broker puoi leggere qualche articolo qui:

Analisi SWDA – Conclusioni

L’iShares Core MSCI World UCITS ETF USD (Acc), o SWDA, è uno degli ETF più grandi e scambiati sui listini europei ed è il più grande in assoluto tra gli ETF indicizzati MSCI World.

L’SWDA investe in 23 paesi sviluppati di tutto il mondo. Per il 67% investe in aziende localizzate in America, mentre per il restante investe in Giappone, UK, Francia, Canada ecc.

A livello settoriale, l’SWDA investe principalmente in aziende del settore tecnologico (23%), Finanziari (13%), Salute (12%), Consumi Discrezionali (11%) e Industriali (10%).

I settori così come le aziende con i pesi maggiori sono molto simili all’S&P500. A riprova del fatto che, in questa fase storica, l’MSCI World e l’S&P500 sono molto simili. La differenza più importante sta nel numero delle aziende che includono. L’MSCI World include circa 1500 aziende mentre l’S&P500 include 500 aziende.

Nonostante al momento questi due indici siano molto simili, non è detto che in futuro questa cosa non cambi. L’MSCI World può infatti adattarsi ai cambiamenti del mercato internazionale, mentre invece l’S&P500 dovrà per forza continuare ad investire nel mercato americano.

Se ti interessano gli ETF e non avessi ancora visto la mia classifica dei migliori ETF per categoria ti invito a darci un’occhiata!

Lista dei migliori ETF per categoria 2021

4 commenti su “SWDA: analisi dell’ETF World più apprezzato”

    1. Post chiarissimo e utilissimo per chi vuole capirci di più sull’argomento, anche senza avere competenze in materia è spiegato veramente con parole semplici che permettono di arrivare subito al dunque, creandosi una propria opinione sull’argomento.
      Ottimo lavoro!

    2. Grazie per le tue parole Alessandro 🙂 prometto che cercherò di dare il meglio per aiutare altre persone ad avvicinarsi alla finanza e alla finanza personale!

Ciao! Cosa ne pensi di questo articolo? Fammelo sapere QUI sotto

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.