POLIZZE VITA come investimento: hanno senso?

Cosa sono le polizze vita? Come funzionano? Come posso usare le polizze vita come investimento? Ha senso?

In questo articolo scoprirai quali sono i 7 tipi di assicurazioni vita che possono essere usate come strumento di investimento.

Per semplicità ho deciso di ordinarli in base alla complessità degli strumenti. Quindi più avanti andrai con la lista, più le cose potrebbero sembrarti complesse. Ma non preoccuparti. Cercherò di spiegare i concetti nel modo più facile e comprensibile possibile, utilizzando il minor numero di termini specifici possibile.

Ad ogni modo, se stai pensando di investire in questi strumenti assicurativi, ti consiglio di scegliere solamente strumenti di cui riesci a comprendere il funzionamento fino in fondo. Gli strumenti assicurativi possono essere complessi e nascondere delle insidie.

Prima di investire anche solo 1 euro in prodotti assicurativi quindi assicurati (scusa il gioco di parole) di aver compreso a pieno:

  • i vantaggi
  • gli svantaggi
  • i vincoli del contratto assicurativo

Se questi aspetti non ti sono chiari al 100% allora probabilmente hai bisogno di fare qualche altra domanda al tuo assicuratore.

Ultimo consiglio, poi iniziamo a vedere la lista dei prodotti assicurativi. Non firmare mai un contratto assicurativo su due piedi, davanti al “consulente”. 

Quante volte, con la scusa di dover firmare moduli da 20 fogli ti “costringono” a firmare di corsa sulla linea tratteggiata, senza darti la possibilità di leggere assolutamente niente?

Ecco, promettimi che d’ora in poi non lo firmerai più di corsa senza leggere “per non far perdere tempo al consulente”! A loro ovviamente il contratto va benissimo così. Lo hanno fatto loro! Ma leggendo potresti renderti conto che quello che ti stanno proponendo in realtà non è la soluzione che fa al caso tuo.

Detto questo, iniziamo. Andiamo a vedere la lista delle polizze vita con funzioni di investimento:

  • Polizza vita intera
  • Polizza rendita vitalizia
  • Polizza vita mista
  • Polizza vita mista rivalutabile
  • Prodotti di capitalizzazione
  • Polizze unit e index linked
  • Polizze multiramo

Tipi di Polizze Vita con funzione d’investimento

Polizza a vita intera

La polizza a vita intera ti permette di garantire a dei beneficiari il pagamento di una somma nel caso della tua morte, indipendentemente da quando si verifica. La polizza vita intera può anche essere usata per mettere da parte delle somme da riscattare in caso di bisogno.

Come funziona esattamente?

Se la persona che ha assicurato la propria vita viene a mancare, l’assicurazione sarà tenuta a destinare un capitale ai suoi cari, che in questo modo saranno tutelati contro questo evento avverso.

Polizza Rendita Vitalizia

La polizza rendita vitalizia ha lo scopo di creare una rendita futura periodica. Questa rendita prevede il versare un premio in un’unica soluzione o periodicamente, in cambio di tanti piccoli pagamenti futuri, che iniziano in un momento specifico nel futuro e durano fino al tuo decesso. In funzione del momento in cui inizia il pagamento della rendita vitalizia si distinguono:

  • rendita vitalizia immediata
  • rendita vitalizia differita

La rendita vitalizia immediata prevede che i pagamenti a tuo favore inizino immediatamente e durino fino al tuo decesso

La rendita vitalizia differita invece prevede che i pagamenti a tuo favore inizino in un dato momento nel futuro (periodo di differimento) e durino fino al tuo decesso.

Cosa succede alla polizza rendita vitalizia quando muori?

Se il decesso dell’assicurato avviene durante il periodo di differimento (quando stai ancora pagando i premi all’assicurazione e non hai iniziato a ricevere le rendite), i premi versati generalmente verranno restituiti, al netto dei costi, ai beneficiari indicati.

Se il decesso dell’assicurato avviene durante il periodo di versamento delle rendite (quando hai finito di pagare il premio e ti stai godendo i frutti dell’assicurazione), la prestazione si interrompe e il contratto termina. In altre parole potresti morire prima di aver ricevuto indietro tutto il capitale che hai versato. C’è un però.

Se la rendita è reversibile, la prestazione spetta alle persone indicate dal contraente assicurato sul contratto.

In altre parole, parte dei soldi che hai versato verrebbero ereditati dai beneficiari da te indicati.

Polizza vita mista

La polizza vita mista è un incrocio tra uno strumento di risparmio ed un’assicurazione (da qui il nome “Mista”). La polizza vita mista garantisce il pagamento di un capitale all’assicurato in un determinato momento nel futuro, nel caso questo sia in vita. Se non fosse così, il capitale viene trasferito a dei beneficiari selezionati dall’assicurato.

Con la polizza vita mista quindi il capitale viene riconosciuto indipendentemente dalla sopravvivenza dell’assicurato.

Lo scopo della polizza vita mista è quindi quello di proteggere la propria famiglia dalla “rovina economica” nel caso dovesse venir meno il reddito dell’assicurato a causa del suo decesso.

Polizza vita mista rivalutabile

La polizza vita mista rivalutabile funziona esattamente come una polizza vita mista tradizionale, ad eccezione del fatto che il capitale viene semplicemente messo da parte, ma viene investito (in una cosiddetta “gestione separata”). In questo modo il capitale viene rivalutato in funzione dell’andamento del valore dell’investimento.

Prodotti di capitalizzazione

I prodotti di capitalizzazione sono polizze assicurative che prevedono che il contraente versi un premio all’assicuratore. In cambio il contraente ottiene la restituzione del premio nel futuro con l’aggiunta di interessi.

Questo tipo di assicurazione è quindi totalmente indipendente dalla durata contrattuale e dalla durata della vita del contraente.

Come per le polizze miste variabili, l’entità degli interessi è legata ad una gestione separata, cioè all’andamento di prodotti finanziari sottostanti. Di conseguenza questi strumenti sono da considerarsi praticamente degli strumenti di investimento a tutti gli effetti.

Le polizze di capitalizzazione possono prevedere il versamento di un:

  • premio annuale per un certo numero di anni
  • premio ricorrente (paghi un premio “ a rate” con importi variabili e sospendibili)
  • premio in unica soluzione (un singolo pagamento)

Vediamo altre informazioni utili sui contratti di capitalizzazione:

  • I contratti di capitalizzazione non possono avere durata inferiore a cinque anni.
  • E’ possibile richiedere l’estinzione anticipata della polizza e richiedere il riscatto della somma, con il pagamento di una penale.
  • La rendita può essere pagata in un’unica soluzione o sotto forma di rendita periodica

Polizze unit linked e polizze index linked

Le polizze unit e index linked sono polizze con veri e propri fini d’investimento. Non per nulla le polizze vita non sono coperte della insequestrabilità e impignorabilità di cui invece godono le assicurazioni vita tradizionali (leggi l’articolo di approfondimento qua: Investimenti NON pignorabili & insequestrabili | Lista

In quanto strumenti di investimento, le polizze index e unit linked hanno come scopo la rivalutazione del capitale (cioè generare “entrate passive dal proprio investimento”). Come funziona questa rivalutazione?

I rendimenti generati dal tuo capitale dipenderanno dall’andamento di un sottostante.

Nel caso della polizze unit linked, questo sottostante è generalmente un fondo o un portafoglio di fondi di investimento.

Nel caso delle polizze index linked, come si può dedurre dal nome, il rendimento della polizza non dipende dall’andamento di un fondo di investimento, ma da un indice azionario (come per esempio l’S&P500, che descrive l’andamento del mercato americano, o il FTSE MIB per il mercato italiano), obbligazionario (dei titoli di stato europei o stranieri), o all’inflazione.

Prodotti multiramo

I prodotti multiramo (polizze ibride) ti permettono di separare l’investimento in due parti:

  • una componente investita in una vera e propria polizza vita
  • una componente investita in polizze index o unit linked

Il vantaggio di questa soluzione è che, in un unico prodotto si può godere dei vantaggi dell’una e dell’altra tipologia di assicurazione. Inoltre spesso questi prodotti sono strutturati in modo tale che la proporzione di capitale investita nelle due componenti si adatti automaticamente.

Man mano che ci si avvicina alla scadenza aumenta la porzione investita nella polizza vita e scende quella nella polizza index o unit linked. In questo modo si riduce la quantità di capitale investita sui mercati finanziari e quindi il rischio dell’investimento.

Questi prodotti si chiamano multi ramo perché contengono contemporaneamente polizze di più rami. Cosa vuol dire polizze di più rami?

Devi sapere che punto di vista fiscale e giuridico le assicurazioni del ramo vita sono organizzate in 6 categorie:

  • Ramo 1, assicurazioni sulla durata della vita umana
  • Ramo 2, assicurazioni di nuzialità e natalità
  • Ramo 3, assicurazioni sulla vita connesse con fondi di investimento o indici
  • Ramo 4, assicurazioni malattia a lungo termine
  • Ramo 5, operazioni di capitalizzazione
  • Ramo 6, gestione di fondi pensione

Ad ogni modo, se il tuo scopo è utilizzare le polizze vita come strumento di investimento queste distinzioni non fanno molta differenza. Se però sei interessato a scoprire di più sugli altri rami vita, fammelo sapere con commento qui sotto! E mi raccomando non dimenticare di iscriverti alla newsletter per non perderti nessun aggiornamento!

Ha senso usare polizze vita come strumento di investimento?

Come abbiamo visto, se stai pensando di utilizzare le polizze vita come strumento di investimento hai ben 7 opzioni tra cui scegliere. Tuttavia dobbiamo prima porci una domanda. Ha senso usare le polizze vita come strumento di investimento?

Abbiamo visto che esistono, ma questo non vuol dire necessariamente che abbia senso acquistarle.

Disclamer: da qui in poi ti riporterò la mia opinione (che sicuramente non piacerà agli assicuratori).

Le polizze vita per investire non mi convincono tanto come soluzione. Sono quella soluzione intermedia che fa un po’ tutto ma non eccelle in niente.

Mi sembrano quella soluzione creata appositamente per far accedere anche alle assicurazioni ai ricchi guadagni del settore finanziario. Non a caso i costi di questi strumenti di investimento “camuffati” da assicurazione sono piuttosto alti.

Ed è proprio questo il problema. I costi. 

A causa delle elevate commissioni, usare le polizze vita come investimento è una scelta generalmente poco efficiente

Personalmente penso sia molto più sensato separare i due mondi:

  • il mondo degli investimenti
  • il mondo delle assicurazioni

In questo modo è possibile scegliere gli strumenti migliori per:

  • investire
  • per proteggersi

Se volevi investire tramite assicurazioni per rivalutare il tuo capitale probabilmente dovresti concentrarti appunto sul capire come funziona il mondo degli investimenti finanziari e come si costruisce un portafoglio di investimento bilanciato. In questo caso ti consiglio questi 2 articoli del blog di Investimi:

Se invece vuoi una soluzione di investimento un po’ più “safe” allora potrebbero interessarti questi due articoli:

Ciao e al prossimo articolo!

Matteo

1 commento su “POLIZZE VITA come investimento: hanno senso?”

  1. FelicitàFinanziaria

    Credo che ci sia molta disinformazione sul tema e, come spesso accade, chi commercializza questi prodotti non aiuta a fare chiarezza. Sono perfettamente d’accordo con la tua conclusione. Complimenti, bell’articolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna in alto