6 metodi pratici per INVESTIRE IN ORO – Qual è il migliore?

investire in oro

Come investire in oro nel 2022


Ci sono molti modi per investire in oro. Alcuni sono piuttosto scontati e conosciuti nella cultura popolare. Altri sono più tecnici e richiedono un po’ più di competenze specifiche. Se pensi che il tuo livello di competenze non sia sufficiente non preoccuparti, ti guiderò passo passo.

Non perdiamo altro tempo, iniziamo.

I 6 migliori metodi per investire in oro sono:

  1. Gioielli e monete
  2. Lingotti
  3. ETC sull’oro
  4. ETF su aziende del settore
  5. Azioni singole di aziende che estraggono oro
  6. Futures sull’oro

Andiamo ora ad approfondirli uno per uno.

Migliori metodi per investire in ORO

lingotto oro

Investire in Gioielli e monete d’oro

Forse questo non è il metodo migliore in assoluto, ma è forse il più comune. 

Compri un anello d’oro e anni dopo lo rivendi ad un prezzo molto simile, magari anche maggiore se il prezzo dell’oro è salito.

Attenzione però, in molti casi non paghi solamente il prezzo dell’oro come materia prima ma anche il contributo artistico dell’artigiano o il valore storico della moneta che hai acquistato. Quindi ci sono anche altri fattori che entrano in gioco.

Si può dire infatti che questa forma di investimento non sia solamente una forma di investimento in oro, ma anche una sorta di investimento in arte.

Nell’investimento in arte infatti il valore di un oggetto non dipende dal valore intrinseco della materia prima che lo compone o dal valore di utilizzo dell’oggetto, ma quanto più dal valore che la società dà all’oggetto stesso. Comunque qua non stiamo parlando di investimento in arte (per quello ti rimando all’apposito articolo: “Investire in Arte e collezionabili“) quindi concentriamoci sull’obiettivo: scoprire il modo migliore per investire in oro.

Cosa rimane se eliminiamo la componente artistica o il valore storico di una moneta d’oro? Semplice, solamente oro.

Investire in oro fisico (lingotti)

Il metodo in assoluto più conosciuto per investire in oro è l’investimento in lingotti. Investire in lingotti vuol dire investire in oro puro (o quasi puro).

Il vantaggio di investire in lingotti rispetto a monete o gioielli è che il lingotto viene venduto, più o meno, al valore di mercato dell’oro. In questo modo si elimina il problema di eventuali sovrapprezzi e svalutazioni legati alla componente artistica o storica

Acquisti il lingotto, lo metti in cassaforte e speri che qualche anno dopo valga di più.

Attento però. Se sei mai stato in un “Compro oro” probabilmente sai che il prezzo per cui acquistano il tuo oro è diverso da quello che paghi per comprarlo.

Questo spread è la commissione che si prendono loro per gestire lo scambio. Devono pur guadagnarci qualcosa sennò non sarebbe un lavoro!

Quindi prima di acquistare o vendere valuta bene questo spread altrimenti rischi di mangiarti tutto il rendimento.

Futures sull’oro

Il metodo più canonico per investire nelle materie prime in grandi quantità è il future, un contratto derivato che viene utilizzato per speculare o per proteggersi dalla variazioni del prezzo di una materia prima.

Sono strumenti derivati e perciò non sono per tutti. Richiedono una grande competenza ed un impegno temporale costante.

Pensa che nelle grandi società di investimento c’è gente che passa la vita ad analizzare i futures di una sola materia prima… pensi di essere più bravo di loro?

Se vorrai investire in futures ti “scontrerai” con tutti migliori analisti del mondo. Per questo ti sconsiglio di usare questi strumenti, almeno finché non avrai un fondo di investimento tutto tuo. Quindi lasciamoli stare almeno per questo articolo.

Investire in ETC sull’oro

Scendiamo un po’ nel tecnico. Non preoccuparti comunque, non c’è nulla di complicato. Un ETC è un fondo di investimento che investe nella materia prima in diversi modi.

Se acquisti un ETC sull’oro a replica fisica è come se acquistassi dell’oro in un caveau. Pagherai una commistione al broker e uno spread all’acquisto e alla vendita (o anche no se usi Degiro per esempio)  e una commissione di gestione annuale al gestore dell’ETC.

Nonostante tutte queste commissioni potrebbe comunque essere più conveniente che acquistare oro fisico. Infatti le commissioni per lo scambio sono probabilmente più basse del Compro oro all’angolo visto che gli ETC sono quotati sui mercati regolamentati a cui partecipano migliaia se non centinaia di migliaia di compratori e venditori.

Inoltre, non so voi, ma io non terrei un lingotto sotto il materasso. 

Magari potreste dover affittare una cassetta di sicurezza in banca. Dovete considerare anche questo costo!

L’alternativa è un ETC a replica sintetica (swap). In questo caso il fondo si limiterà a replicare l’andamento del prezzo dell’oro. Quindi non acquisterai realmente dell’oro, ma stringerai un contratto con una controparte che si impegnerà a garantirti il rendimento realizzato dall’indice.

Benchè al giorno d’oggi questi tipi di contratti sono ben collateralizzati (cioè sono coperti da garanzie forti) personalmente preferisco ancora il caro e vecchio ETC a replica fisica.

Investire in azioni singole di aziende che estraggono oro

Investire in azioni singole di aziende che estraggono o lavorano l’oro è un ottimo metodo per investire in oro in maniera indiretta.

Il valore del prezzo delle azioni delle aziende coinvolte nel mercato dell’oro infatti è legato profondamente al prezzo dell’oro.

Pensaci. Se domani l’oro valesse il doppio, tutte le aziende che lo producono inizierebbero improvvisamente a guadagnare il doppio, ed insieme a loro anche tutti gli investitori che possiedono le azioni di queste aziende. Quindi il prezzo delle azioni aumenterebbe significativamente! Non esattamente del doppio, ma di un valore simile probabilmente.

Investire in ETF su aziende che estraggono oro

Un ETF è un fondo di investimento che raccoglie al suo interno un paniere di azioni. Nel caso specifico di un ETF sull’oro, una serie di aziende che operano nel settore dell’estrazione e della lavorazione dell’oro.

Il meccanismo di guadagno tramite l’investimento in ETF sull’oro quindi è lo stesso dell’investimento in azioni singole. La differenza sostanziale sta nel fatto che in questo caso non devi selezionare le aziende migliori, perchè la società che gestisce l’ETF lo farà al posto tuo. Un bel vantaggio!

Il Metodo migliore per investire in ORO

Come abbiamo visto ci sono almeno 6 modi per investire in oro.

I metodi del nonno (gioielli, monete e lingotti) sono il metodo fai da te, che può essere adottato dai piccoli risparmiatori, ma decisamente non conviene per una gestione più seria e professionale. Controintuitivamente potrebbe non essere neanche la più conveniente viste le commissioni applicate dai Compro oro e i costi di protezione dell’oro fisico (cassetta di sicurezza).

Lasciamo da parte i futures e le azioni singole per due ragioni.  

  1. Le performance sono troppo legate alle scelte personali.
  2. Te li sconsiglio dato che richiedono grandi competenze.

Ci rimangono gli ETF e gli ETC. Andiamo a vedere più nel dettaglio questi strumenti per investire in oro.

Miglior ETC Oro

Immaginati il bel caveau di una banca. Con tutte le misure di sicurezza del caso: porte blindate, sbarre, e anche la guardia alla porta.

Ecco. Se compri un ETC a replica fisica stai comprando un piccolo pezzo di un lingotto in quel caveau. 

E non è un modo di dire. Lo stai facendo veramente.

L’investimento in ETC ORO è equivalente all’acquisto dell’oro fisico. Con vantaggi e svantaggi.

Lo svantaggio è che non potrai mostrare il lingottino ai tuoi amici, avrai un costo di gestione (anche se minimo come vedremo dopo) e non potrai trasferirlo facilmente a terzi per eventuali attività illecite (si scherza, non farlo).

lingotto d'oro

I vantaggi sono che non dovrai maneggiare effettivamente l’oro, e che potrai eventualmente venderlo in tempo record, con un semplice click. Per quanto riguarda i costi di gestione poi dobbiamo considerare che non penso tu voglia tenere i lingotti sotto il materasso, magari dovrai noleggiare una cassetta di sicurezza o assicurarli. Devi tenere in considerazione anche questi aspetti.

Ma bando alla ciance, andiamo a vedere il miglior ETC ORO.

Come sempre prima di iniziare l’analisi è bene definire cosa intendo per “migliore”. 

Con “migliore” intendo che ha avuto il rendimento più elevato negli ultimi 3 anni. Attenzione però nell’analisi aggiungerò ulteriori considerazioni che potrebbero rendere “migliore” un ETC rispetto ad un altro sulla base di altri parametri.

Come al solito sfruttiamo JustETF per l’analisi. Scopriamo quindi le carte in tavola. Qui sotto trovi una tabella con i migliori ETC ORO ordinati per rendimento negli ultimi 3 anni.

miglior ETC oro Gold

Come possiamo vedere il migliore è stato il WisdomTree Physical Swiss Gold. (GZUR; DE000A1DCTL3)

C’è da dire però che il vantaggio sull’ Invesco Physical Gold A (IE00B579F325)è di solo qualche centesimo di punto percentuale. Quindi se hai qualche ragione specifica per scegliere uno piuttosto che l’altro, non basare la tua scelta su questi decimi.

Per esempio se utilizzi Degiro, ci sono fino a 200 ETF (tra cui il WisfdomTree Physical Swiss Gold) su cui non si pagano commissioni di acquisto. Ugualmente il vostro broker o banca potrebbe applicare delle commissioni maggiori se acquistate su borse diverse da quella di Milano. Quindi date un occhio anche a questo aspetto e verificate su che borse sono disponibili questi ETC. Trovate questa informazione sulla scheda riassuntiva dell’ETC sempre su JustETF

Un ultimo (ultimissimo promesso) fattore a cui dovresti fare attenzione è la dimensione del fondo. L’Invesco ha dimensioni maggiori quindi in teoria si pagerà uno spread (una “commissione” che si paga alla borsa su cui si acquista) minore ogni qualvolta aquistate le quote del fondo.

Prima passare all’analisi del miglior ETC sul petrolio vorrei farti notare una cosa. I migliori fondi sono stati quelli con il TER (indice delle spese di gestione) più bassi.

Per gli ETF e gli ETC infatti a  lungo termine le spese di gestione fanno una grande differenza

Così come c’è l’effetto composto sugli interessi, c’è leffetto composto negativo anche sulle spese!

Miglior ETF Oro

Parliamo ora di ETF Oro, cioè fondi che investono in aziende che lavorano nel settore dell’estrazione e lavorazione dell’oro.

minatori di oro

Come abbiamo visto in questo caso non stiamo investendo realmente in oro, ma stiamo investendo in azioni di aziende quotate in borsa. Questo vuol dire che l’andamento del prezzo del nostro investimento non sarà al 100% correlato con l’andamento del prezzo dell’oro, ma sarà collegato alle performance delle aziende contenute nel fondo.

Tuttavia le aziende nel fondo ETF sono costantemente aggiornate, solitamente 4 volte all’anno.

Le migliori vengono mantenute mentre le peggiori vengono scartate a favore di nuove aziende. In questo modo l’ETF contiene sempre le migliori aziende!

Come per gli ETC, anche gli ETF possono essere a replica fisica e a replica sintetica. Acquistando quote di un ETF a replica fisica acquisti effettivamente le azioni. Al contrario, nel caso di un ETF a replica sintetica il rendimento è garantito solamente da un contratto.

Ora che abbiamo visto un po’ di teoria, passiamo alla pratica. Andiamo a vedere i migliori ETF gold (ETF sull’oro)

miglior etf gold dettagli ETF

Come puoi vedere non ci sono a disposizione troppe opzioni. Al momento esistono solamente 4 ETF gold quotati sui mercati.

Quello che ha registrato le performance migliori è anche il fondo più grande in assoluto: il VanEck Vectors Gold Miners UCITS ETF con una performance del -7%. Segue l’L&G Gold Mining UCITS ETF con il -7,5% ed il VanEck Vectors Junior Gold Miners UCITS con un -14% in un anno. Chiude la classifica il HANetf AuAg ESG Gold Mining UCITS ETF un ETF di quotazione molto recente, che combina l’investimento in oro con la strategia ESG, cioè investe in aziende particolarmente sostenibili dal punto di vista ambientale e sociale.

ETC vs ETF ORO

Qui sotto trovi la lista di praticamente tutti gli ETC ed ETF sull’ORO ordinati per rendimento.

miglior ETC oro Gold

Come puoi vedere la risposta è piuttosto chiara. I fondi che investono nelle aziende (ETFrendono meglio rispetto a quelli che investono nella materia prima oro (ETC).

In particolare il migliore in assoluto è il VanEck Vectors Gold Miners, seguito dal L&G Gold Mining.

Il migliore tra gli ETC è stato invece l’Xtrackers Physical Gold, anche se di pochi decimi di percentuale rispetto agli altri ETC.

Come acquistare ETF e ETC gold

Se vuoi ulteriori informazioni sugli ETF e gli ETF o come acquistarli ti consiglio di leggere questi articoli:

Ciao! Cosa ne pensi di questo articolo? Fammelo sapere QUI sotto

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.