ETF SHORT & ETF short a leva | Cosa sono & Lista completa

persona che fa trading

Cosa sono gli ETF short? Come funzionano? Quali ETF short sono disponibili sul mercato?


Cosa è un ETF short?

Un ETF short, o ETF inverso, è un ETF che ha un andamento opposto rispetto al suo indice di riferimento.

Un ETF short può anche essere a leva. In questo caso si parla di ETF short a leva.

Come funzionano gli ETF Short?

Gli ETF short investono in prodotti derivati, principalmente futures, che permettono di ottenere rendimenti inversi rispetto all’indice sottostante. 

Questi contratti futures vengono acquistati e venduti costantemente dal gestore del fondo per riprodurre in maniera inversa l’andamento dell’indice prescelto.

Facciamo un esempio pratico.

Prendiamo per esempio un ETF short indicizzato al FTSE MIB 40, l’indice che descrive l’andamento del mercato italiano. Assumiamo che l’indice FTSE MIB faccia un +1% in una giornata. L’ETF short in questo caso registrerà una perdita del 1%. Ugualmente, se l’indice registra una perdita del -1%, l’ETF short aumenterà del +1%.

Ugualmente si comporterebbe un ETF short a leva 2X. L’unica di differenza è che in questo caso il guadagno sarebbe il doppio rispetto alla perdita dell’indice, cioè pari al 2%.

Questo vuol dire che:


gli ETF short e short a leva guadagnano solo nei momenti in cui il mercato scende.

In altre parole gli ETF short vengono utilizzati per speculare sui crolli di mercato o per schermare il portafoglio dalle perdite

Meglio gli ETF short o vendere allo scoperto?

Come abbiamo visto gli ETF short possono essere utilizzati per proteggere il portafoglio o per speculare nei momenti di discesa dei mercati.

Ma perché scegliere proprio un ETF per shortare il mercato?

La risposta è perché spesso è più facile usare un ETF. 

Molti broker adatti all’investimento in ETF non permettono ai loro utenti di vendere allo scoperto a meno che non attivino la funzione, o addirittura non offrono proprio questa funzionalità. Al contrario, gli ETF short sono quotati sui mercati e facilmente acquistabili da qualunque investitore, senza nessuna ulteriore richiesta.

Un altro grande vantaggio degli ETF short rispetto allo short selling è che non richiede un margine. Quando vendi allo scoperto ti viene sempre richiesto di avere a disposizione del denaro sul conto. Questo margine è necessario per assicurare al broker che tu sarai in grado di pagare eventuali debiti (PS: Sì con lo short selling puoi andare in negativo e fare debiti)

Oltre al margine, la vendita allo scoperto ti impone anche di pagare una commissione sul prestito titoli necessaria per vendere allo scoperto. Un altro problema è la disponibilità di titoli da prendere a prestito. Talvolta infatti potrebbero non essere disponibili o potrebbe essere molto costoso e questo aumenterebbe ulteriormente i costi della vendita allo scoperto.

Come funzionano gli ETF a leva inversa?

Come i normali ETF a leva, anche gli ETF a leva inversa sono soggetti all’effetto compounding. Questo effetto è lo stesso principio che si applica all’interesse composto. Un periodo dopo l’altro gli interessi si accumulano facendo divergere gli investimenti dal capitale investito. 

Per capire l’effetto compounding ti propongo di fare un esempio. Prendiamo un ETF short a leva 2X sul Nasdaq 100.

Il primo giorno il Nasdaq fa il -1% e l’ETF a leva inversa 2X fa il +2%.

Il secondo giorno l’indice fa il +2%, l’ETF fa il -4%.

Il terzo giorno l’indice fa il -2%, e l’ETF fa il +4%.

Dopo questi 3 giorni il rendimento totale dell’indice è stato pari al -1,04%. Il rendimento dell’ETF a leva -2X invece è stato pari al +1,84%, contro il  2,08% (-1,04*-2) che ci saremmo aspettati. Una bella differenza in soli 3 giorni!

Proviamo a vedere cosa sarebbe successo in 5 giorni.

GiornoRendimento giornalieroRendimento giornalieroPrezzoPrezzoRendimento totaleRendimento totaleLeva realeCorrispondenza Leva
IndiceETF a levaIndiceETF a levaIndiceETF a leva
1-1,00%2,00%€ 99,00€ 102,00-1,00%2,00%-2,00100,00%
22,00%-4,00%€ 100,98€ 97,920,98%-2,08%-2,1293,88%
3-2,00%4,00%€ 98,96€ 101,84-1,04%1,84%-1,7788,34%
46,00%-12,00%€ 104,90€ 89,624,90%-10,38%-2,1294,00%
5-2,00%4,00%€ 102,80€ 93,202,80%-6,80%-2,4378,59%

Come puoi vedere nella simulazione, in 5 giorni questo ETF short a leva 2X ha avuto una corrispondenza rispetto all’indice di riferimento piuttosto scarsa, pari a circa il 78%.

Vediamo cosa sarebbe accaduto se l’ETF fosse stato a leva 5X.

GiornoRendimento giornalieroRendimento giornalieroPrezzoPrezzoRendimento totaleRendimento totaleLeva realeCorrispondenza Leva
IndiceETF a levaIndiceETF a levaIndiceETF a leva
1-1,00%5,00%€ 99,00€ 105,00-1,00%5,00%-5,00100,00%
22,00%-10,00%€ 100,98€ 94,500,98%-5,50%-5,6187,76%
3-2,00%10,00%€ 98,96€ 103,95-1,04%3,95%-3,8075,99%
46,00%-30,00%€ 104,90€ 72,774,90%-27,24%-5,5688,79%
5-2,00%10,00%€ 102,80€ 80,042,80%-19,96%-7,1357,44%

Nel caso di un ETF short a leva 5X  la corrispondenza tra la leva giornaliera e la leva misurata dopo 5 è di poco superiore al 50%.

Come avevo già riscontrato nell’articolo sugli ETF a leva, l’effetto compounding aumenta all’aumentare della leva, ed aumenta anche con il passare del tempo. 

Un’altra informazione importante che dobbiamo ricordare è che l’effetto compounding aumenta con l’aumentare della volatilità dell’indice sottostante. Te lo dimostro riprendendo l’esempio precedente e dimezzando i rendimenti dell’indice, simulando quindi un indice con minore volatilità.

GiornoRendimento giornalieroRendimento giornalieroPrezzoPrezzoRendimento totaleRendimento totaleLeva realeCorrispondenza Leva
IndiceETF a levaIndiceETF a levaIndiceETF a leva
1-0,50%2,50%€ 99,50€ 102,50-0,50%2,50%-5,00100,00%
21,00%-5,00%€ 100,50€ 97,380,50%-2,63%-5,3093,94%
3-1,00%5,00%€ 99,49€ 102,24-0,51%2,24%-4,4088,00%
4-1,50%7,50%€ 98,00€ 109,91-2,00%9,91%-4,9599,01%
50,50%-2,50%€ 98,49€ 107,16-1,51%7,16%-4,7494,75%

 Come puoi vedere riducendo la volatilità si riduce decisamente anche l’effetto compounding.

Di conseguenza possiamo concludere che:

  • aumentando la leva del ETF aumenta l’effetto compounding
  • aumentando la volatilità dell’indice sottostante aumenta l’effetto compounding

Gli ETF a short sono Armonizzati?

Come vedremo tra pochissimo gli ETF short e short a leva sono solitamente ETF armonizzati. La maggior parte degli strumenti che troverai nelle liste infatti presenterà la dicitura UCITS.

Se non sai di cosa sto parlando e vuoi capire la differenza tra ETF armonizzati e non armonizzati ti consiglio di partire da questo articolo:

ETF armonizzati e NON armonizzati | Confronto & fiscalità

Riflessioni sugli ETF a leva

mnie4uad3do ETF

Per quanto tenere un ETF a leva?

Cosa ci insegna tutto questo?

Questo ci insegna che gli ETF a leva hanno senso solo se mantenuti per un periodo di investimento molto breve. Nel lungo periodo infatti l’effetto compounding tende a far divergere i rendimenti dell’indice e dell’ETF a leva.

Ora ti starai chiedendo: Per quanto tempo tenere un ETF a leva?

E’ consigliabile mantenere un ETF a leva solo per periodi di tempo molto limitati. Idealmente solo per un singolo giorno di negoziazione.

Infatti, come puoi vedere dagli esempi che ti ho riportato, si ha una corrispondenza diretta tra leva teorica e leva reale nella singola giornata di negoziazione. Già dal secondo giorno l’effetto compounding va ad alterare la leva e quindi anche i rendimenti attesi!

Per chi sono gli ETF a leva?

Per scoprire per chi sono gli ETF a leva basta aprire qualche prospetto e leggere. Per esempio nel KIID del L&G DAX Daily 2x Long UCITS ETF possiamo trovare questa dicitura:

“Questo ETF è progettato per gli investitori che:

  • comprendono i rischi connessi all’investimento in un prodotto con esposizione con leva finanziaria;
  • intendono investire a breve termine;
  • sono in grado di sopportare il rischio di perdere il loro intero investimento.

Questo fondo non è progettato per gli investitori che non può permettersi più di una minima perdita del loro investimento.

Se non rientri in questa categoria di investitori quindi probabilmente gli ETF a leva non fanno per te!

Elenco ETF short disponibili in Italia

  • Lyxor Bund Future Daily (-1x) Inverse UCITS ETF
  • Amundi ETF Short EURO STOXX 50 Daily UCITS ETF
  • Lyxor EURO STOXX 50 Daily (-1x) Inverse UCITS ETF – Acc
  • Xtrackers EURO STOXX 50 Short Daily Swap UCITS ETF 1C
  • Lyxor FTSE MIB Daily (-1x) Inverse (Bear) UCITS ETF – Acc
  • Amundi ETF Short MSCI USA Daily UCITS ETF
  • Xtrackers S&P 500 Inverse Daily Swap UCITS ETF 1C
  • Xtrackers ShortDAX Daily Swap UCITS ETF 1C
  • Xtrackers Short iBoxx EUR Sovereigns Eurozone Daily Swap UCITS ETF 1C
  • Xtrackers iTraxx Crossover Short Daily Swap UCITS ETF 1C

Elenco ETF short a leva -2X disponibili in Italia

  • Lyxor EURO STOXX 50 Daily (-2x) Inverse UCITS ETF – Acc
  • Lyxor FTSE MIB Daily (-2x) Inverse (Xbear) UCITS ETF – Acc
  • Lyxor S&P 500 Daily (-2x) Inverse UCITS ETF – Acc
  • Xtrackers S&P 500 2x Inverse Daily Swap UCITS ETF 1C
  • L&G DAX Daily 2x Short UCITS ETF
  • Lyxor Daily ShortDAX x2 UCITS ETF – Acc
  • Xtrackers ShortDAX x2 Daily Swap UCITS ETF 1C
  • Lyxor 10Y US Treasury Daily (-2x) Inverse UCITS ETF – Acc
  • Lyxor BTP Daily (-2x) Inverse UCITS ETF – Acc
  • Lyxor Bund Daily (-2x) Inverse UCITS ETF – Acc

Altri ETF short con strategie particolari

  • Lyxor BTP Monthly (-1x) Inverse UCITS ETF – Acc
  • Lyxor Inverse USD 10Y Inflation Expectations UCITS ETF – Acc

Scarica il foglio di calcolo per fare la simulazione degli ETF short e short a leva accedendo alle Risorse gratuite di Investimi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.