MIGLIOR CONTO MULTIVALUTA: Le novità per il 2022

conti multivaluta

Quali sono i migliori conti multivaluta nel 2022? Guida per viaggiatori consapevoli


Wise, Revolut, Fineco o Bunq. Qual è il miglior conto multivaluta (o multicurrency) del 2022? Come funzionano, quale scegliere, e perchè.

Euro, dollari, sterline, dollari australiani, nella mia vita mi sono trovato molte volte a dover convertire i miei euro in queste valute estere. Ed è sempre stato un problema. E come sai, dove c’è un problema, c’è sempre un’opportunità di business.

Recentemente sono nate molte aziende fintech che offrono conti multivaluta. In questo articolo andiamo ad analizzare i migliro 4 conti multicurrency:

  • Wise
  • Revolut
  • Fineco
  • Bunq

Prima però vorrei essere sicuro che ti sia chiaro cos’è un conto multivaluta.

Conto MultivalutaDisponibilità di valuteFunzionalità generaliPunto forteVoto totale conto multivaluta
Wise55Funzionalità complete del conto5
Revolut44Numerose funzionalità accessorie4
Fineco13Banca fisica italiana, funzionalità di investimento3
Bunq233

Cos’è un conto multivaluta

Un conto multivaluta non è altro che un conto corrente tradizionale, con un codice IBAN ed una carta di debito o di credito, che ti permette di fare delle transazioni bancarie, prelievi alle ATM e fare pagamenti online o in negozio in molteplici valute.

In altre parole, un conto multivaluta ti permette di non doverti recare in banca per prelevare denaro cash (come si faceva una volta) o di dover pagare le commissioni salate associate al cambio.

Se sei su questo articolo infatti con ogni probabilità ti sei reso conto che, se non adotti un conto multivaluta, le banche applicano una commissione su ogni singolo pagamento o prelievo che effettui in valuta estera.

Queste commissioni possono sembrare di piccola entità, ma euro qui ed euro là, possono diventare decine se non centinaia di euro di differenza!

Per esempio, nel 2022 ho vissuto in California per 6 mesi. Il costo della vita lì è molto alto e per sopravvivere era necessario spendere migliaia di dollari americani (USD) ogni mese. Utilizzando un conto multicurrency (vedremo tra pochissimo quale) ho sicuramente risparmiato centinaia di Euro in commissioni.

Migliori Conti multivaluta

Wise

Wise-conto-multivaluta

Il conto multivaluta più famoso è certamente Wise (probabilmente l’hai già sentito nominare, con il vechio nome “Transferwise”).

Ho usato per la prima volta questo servizio quando ho vissuto in Australia per 6 mesi. Parliamo dell’ormail lontano 2017. Ero dovuto andare in una banca australiana per aprire un conto australiano in moneta locale, e avevo utilizzato Wise (ai tempi ancora Transferwise) per convertire i miei EUR in AUD.

Ad oggi le cose sono cambiate. Grazie al conto multicurrency di WISE non devi più recarti una banca locale per aprire il tuo conto in valuta estera. Se hai già un conto Wise, puoi aprire un conto in decine di valute con il click di un pulsante. Una volta fatta la prima verifica dell’identità infatti non dovrai più preoccuparti di caricare documenti o recarti in qualche fliale. Potrai fare tutto comodamente online o dal tuo smartphone.

Un altro grande vantaggio di Wise è che è possibile gestire i pagamenti con una sola carta fisica e digitale. In automatico Wise determinerà la valuta del pagamento e attigerà dai fondi della valuta richiesta.

Altre funzionalità interessanti di Wise sono la possibilità di generare e bruciare carte virtuali on demand e di inviare denaro gratuitamente ed istantaneamente agli amici (per conti nella stessa valuta).

Per “ricaricare” con la nuova valuta il tuo conto Wise potrai convertire denaro da uno quasiasi dei tuoi conti Wise con un tasso di cambio molto conveniete (ottimo il fatto che le commisioni siano trasparenti!) oppure farti inviare del denaro direttamente nella valuta locale.

Revolut

Revolut-conto-multicurrency

Revolut offre più o meno le stesse funzionalità di Wise, con la piccola, ma rilevante differenza che non associa al conto in valuta estera un codice IBAN locale. Di conseguenza risulterà molto più difficile la gesione nel caso tu debba ricevere del denaro in valuta locale.

Tornando alla mia esperienza in USA, io ricevevo pagamenti direttamente in dollari USA da un ente locale. Di conseguenza il fatto di non avere un IBAN americano avrebbe costituito un limite molto importante!

Se però sai già anticipo che non dovrai interfacciarti con enti locali e ricevere bonifici in valuta estera, allora Revolut è può essere certamente una soluzione interessante! Oltre al conto multicurrency, con tassi di conversione molto favorevi, Revolut offre molte altre funzionalità interessanti:

  • inviare denaro istantaneamente agli amici
  • creare dei salvadai e pianificare le spese
  • investire in materie prime
  • investire in cryptovalute
  • accedere a offerte e sconti

Insomma Revolut è una soluzione molto interessante che può fare un po’ di tutto, ma che, come abbiamo visto, dal punto di vista delle funzionalità come conto multicurrency ha ancora qualche limitazione.

Fineco

Fineco-conto-multicurrency

Fineco Multicurrency è il servizio multivalutario accessorio al conto corrente in euro che ti permette di investire in valuta estera, effettuare cambi in tempo reale, disporre e ricevere boinfici in valuta locale.

Al momento le valute disponibili nel conto multivalute di Fineco, Fineco Multicurrency, sono:

  •  dollaro americano (USD)
  • sterlina inglese (GBP)
  • franco svizzero (CHF)

L’attivazione del servizio Multicurrency è gratuita e prevede l’abilitazione alle seguenti valute: dollaro americano (USD), sterlina inglese (GBP), franco svizzero (CHF).

Perchè quindi può avere un senso aprire un conto multicurrency con Fineco? La risposta sta nel fatto che Fineco è un’azienda italiana, con sedi fisiche, e che permette funzionalità avanzate di investimento.

  • Oltre 650 titoli  in marginazione intraday/multiday, con leva fino al 50%
  • Short selling multiday su più di 450 titoli
  • Ordini condizionati e alert sui titoli americani, inglesi e svizzeri
  • I derivati del CME direttamente in valuta sul sito e su tutte le piattaforme Fineco

Se quindi stai cercando un conto multivaluta per ottimizzare i tuoi investimenti Fineco probabilmente è la soluzione più adatta a te!

Se invece non è questo il caso, ma vuoi comunque scoprire quali sono i migliori broker per investire ti consiglio di leggere questo articolo:

Broker online PER INVESTITORI ITALIANI: Guida all’uso 

Bunq

bunq-conto-multivaluta

Chiudiamo la classifica dei migliori conti multivaluta con il conto mutlicurrency di Bunq. Bunq permette di ricevere, covertire e effettuare pagamenti in 15 valure estere, il tutto tramite una comoda app.

Banq supporta le seguenti valute:Dollaro australiano, Sterlina britannica, lev bulgaro, Dollaro canadese, Corona ceca, Corona danese, Corona norvegese, Zloty polacco, Leu rumeno, Rand sudafricano, Corona svedese, Franco svizzero, Lira Turca, Dollaro Americano e Dirham degli Emirati Arabi Uniti.

Tra le funzionalità interessanti di Banq troviamo:

  • la possibilità di collegare un software di contabilità per automatizzare la tracciabilità fiscale del conto
  • la possibilità di arrotondare le spese e di mettere da parte il rimanente
  • la possibilità di piantare un albero per ogni 100€ spesi

Miglior Conto Multivaluta

Grazie all’affidabilità e alla completezza del servizio, Wise (Transferwise) è il miglior conto multivaluta del 2022.

Nonostante la semplicità, Wise ffre tutte le funzionalità necessarie per gestire un periodo prolungato all’estero, con costi molto contenuti

Al secondo posto troviamo Revolut. Revolut permette di avere funzionalità “accessorie” superiori. Può addirittura essere utilizzato come conto principale. Il suo punto di forza è proprio questo. Revolut può essere la soluzione all-in-one, che ti permette di fare un po’ tutto, ma senza le funzionalità extra di un servizio specializzato. Per esempio, per quanto riguarda la ricezione di pagamenti in valuta estera, Revolut può risultare limitante visto che non ha un IBAN (Nota: nessun problema se devi ricevere fondi da un altro account Revolut!)

Al terzo posto Fineco Multicurrency, il conto multivaluta per coloro che investono (o che potrebbero investire in futuro!) con Fineco. Questo conto non è tanto completo quanto gli altri, visto che permette di gestire solamente 4 valute: EUR, USD, CHF e GBP, ma ha il grande vantaggio di essere offerto da una banca tradizionale italiana. Insomma se sei un po’ più tradizionalista e prefirsci il contatto diretto al classico sportello, Fineco è probabilmente la soluzione migliore!

Al quarto posto Banq. Se nessuna delle soluzioni che ti ho presenato precederntemente ti soddisfano, prova a dare un’occhiata anche alla proposta di conto multivaluta di Banq!

Se invece hai bisogno di una soluzione più light, che può andare bene per tutto, dai uno sguardo a questo articolo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.