30 Migliori side hustle da provare in Italia per il 2023

migliori side hustle

Cos’è un side hustle? Quali sono i migliori side hustle da provare in Italia nel 2023? Quali sono i più redditizi? E quali i più facili da iniziare?

Cos’è un Side Hustle?

Un Side Hustle è un lavoro secondario o part-time, che una persona svolge in aggiunta alla propria attività principale per integrare il proprio reddito.

Per esempio un side hustle è dare ripetizioni di matematica mentre si studia all’università. Oppure crescere una pagina instagram mentre si lavora full-time come consulente marketing.

Insomma un side hustle è un’attività che puoi svolgere in parallelo alla tua fonte di guadagno principale.

Perchè iniziare un Side Hustle?

controllare le statistiche del business online

Ci sono due ragioni per iniziare un side hustle:

  • aumentare le proprie entrate
  • sviluppare nuove competenze

Iniziare un side hustle può essere faticoso. Lavorare o studiare full-time, tornare a casa e pensare di doversi organizzare per svolgere una seconda attività è una cosa che potrebbe scoraggiare molti. I potenziali reward però sono molto allettanti.

La prima ragione per iniziare un side hustle è generare entrate aggiuntive. A seconda della tipologia scelta, un side hustle può generare entrate aggiuntive anche per migliaia di euro.

Quante volte hai sentito la storia di qualche influencer che ha iniziato a crescere la propria fama part-time, con un side hustle. Con il passare del tempo, il crescere della fama e del numero di follower i guadagni generati dal side hustle sono poi diventati maggiori di quelli generati con l’attività principale. 

Morale della favola. L’influencer alla fine ha mollato la sua attività principale e ha convertito il side hustle nella sua fonte principale di guadagno.

Lascia nei commenti qui sotto il nome di un influencer che ha seguito questo percorso (sono curioso di scoprire quanto sarà lunga questa lista!)

La seconda ragione per iniziare un side hustle è la possibilità di sviluppare nuove competenze. Un side hustle infatti è il modo migliore per sperimentare e sporcarsi le mani in un settore in cui non hai competenze o comunque per sviluppare ulteriormente le competenze in un determinato settore.

Torniamo all’esempio del consulente marketing che sviluppa come side hustle una pagina instagram. E’ evidente che questo consulente, per crescere questa pagina dovrà sviluppare una strategia instagram, creare delle grafiche, scrivere del copy, fare delle ads e molto altro. Svilupperà quindi delle competenze che potrebbero tornare molto utili per la sua attività principale. Grazie al side hustle quindi il consulente non solo potrebbe iniziare a creare delle entrate aggiuntive grazie alla monetizzazione della pagina che sta creando, ma, grazie alle competenze sviluppate, potrebbe anche iniziare a fare delle consulenze specifiche su come crescere su Instagram e chiedere molti più soldi.

Tipologie di side hustle

Esistono diverse tipologie di side hustle. Alcune più adatte a generare entrate immediate, altre più adatte a generare entrate passive a lungo termine, altre più adatte per sviluppare competenze o a trasformarsi in un lavoro principale.

Vediamo le 5 tipologie di side-hustle:

  • Lavori temporanei e part-time
  • Lavori a prestazione
  • Lavori da piccolo commerciante
  • Business online
  • Affitti

I lavori part-time e temporanei di solito sono i più adatti per monetizzare dal giorno 0. Sono dei lavori totalmente attivi e legati al tuo tempo in quanto sono pagati generalmente all’ora. Alcuni esempi sono: il baby sitter, le ripetizioni, il bagnino, l’istruttore o il giudice sportivo ecc…

Altra tipologia di lavoro, sono i lavori pagati a prestazione invece che all’ora. Anche in questo caso, si tratta di lavori che generano entrate attive e che ti permettono di monetizzare fin da subito. Alcuni esempi sono: il rider, il tester di prodotti, ed i sondaggi online.

Categoria simile, ma diversa sono i side hustle da piccolo commerciante. Alcuni esempi sono: la vendita di fotografie online, la vendita ed il trading di oggetti usati o da collezione.

Parliamo ora dei business online. Questa categoria di side hustle è probabilmente la più ambita in questo periodo storico. I social e tutte le nuove piattaforme tech hanno creato un’opportunità incredibile per tutte quelle persone che hanno la pazienza di costruire qualcosa piano piano. Questa forma di side hustle permette di iniziare con costi praticamente nulli e di scalare fino addirittura a guadagnare milioni (pensa ai tuoi Youtuber americani preferiti, probabilmente loro hanno iniziato come side hustle ed ora guadagnano milioni). In molti casi questi business sono anche automatizzabili e ti danno quindi la possibilità di generare entrate passive! I business online però hanno un grande problema: c’è una grande competizione, è difficile emergere e sono molto imprevedibili. Un cambio dell’algoritmo o dei termini della piattaforma, un commento sbagliato o un problema tecnico possono spazzare via tutti i tuoi sforzi in pochi giorni.

PS: se sei interessato alle entrate passive, questo è l’articolo che fa per te! Come costruire ENTRATE PASSIVE | 10 metodi pratici

L’ultima tipologia che scopriamo è quella degli affitti. Ogni giorno nascono nuove opportunità per monetizzare quello che possiedi. Airbnb, Car Lending ecc… Il modello di business è molto semplice. Hai qualcosa che non ti serve in dato momento? Mettilo in affitto in cambio di denaro! Ogni giorno nascono nuove piattaforme che ti permettono di monetizzare e guadagnare con side hustle legate a queste attività. Ed il bello è che funzionano! Sono scalabili e permettono di guadagnare bene dal giorno 0. Il problema? Richiedono un capitale (o degli asset) di partenza che non tutti possiedono. Per questa ragione i side hustle con gli affitti non sono adatti a tutti. Spesso richiedono anche una buona dose di organizzazione, delle buone capacità di marketing e di conoscenza delle piattaforme. Il potenziale guadagno però è molto elevato. Non a caso nascono vere e proprie aziende che si occupano di svolgere queste attività!

Migliori Side Hustles

Ora che abbiamo visto quali sono le principali tipologie di side hustles, non ci resta che analizzare i migliori side hustles iniziare in Italia nel 2023.

Qual è quindi il miglior Side Hustle italiano? La risposta come puoi immaginare è molto personale. Dipende da quello che ti interessa. Per te è più importante avere degli orari flessibili oppure guadagnare tanto? Sei disposto a lavorare gratis per un po’ di tempo per poi però godere di entrate passive future? Tutte queste variabili rendono molto difficile capire quale sia il miglior side hustle.

Ecco perché ho costruito un calcolatore, che ti permette di trovare il miglior side hustle in base ai tuoi interessi e alle tue necessità.

Accedi ora al calcolatore “Miglior Side Hustle” (pulsante)

Nonostante penso sia fondamentale valutare la propria situazione ed i propri bisogni per valutare quale sia il side hustle migliore da iniziare, ti riporto qui di seguito i risultati di un’analisi generica, in modo tale da potersi dare una piccola prospettiva delle potenzialità del calcolatore.

Quali Side Hustle permettono di guadagnare di più?

pexels photo 4475524 Lavoro

I migliori 5 side hustle per guadagnare di più sono:

  1. Vendere prodotti digitali (corsi, libri)
  2. Vendere consulenze online
  3. Fare trading di oggetti collezionabili
  4. Fare trading di oggetti usati
  5. Creare un blog

Quali Side Hustle richiedono poco tempo per iniziare?

rcowmc8qf8a Lavoro

I migliori 5 side hustle che richiedono poco tempo per iniziare sono:

  1. Partecipare a sondaggi online retribuiti
  2. Partecipare a esperimenti retribuiti
  3. Proporsi come tester per prodotti e servizi
  4. Testare app e siti web
  5. Fare trading di oggetti collezionabili

Quali sono i migliori Side Hustle per iniziare senza soldi?

no money jeans money 4865814 Lavoro

I migliori 5 side hustle per iniziare senza soldi sono:

  1. Vendere prodotti digitali (corsi, libri)
  2. Partecipare a sondaggi online retribuiti
  3. Creare un blog
  4. Vendere consulenze online
  5. Fare il personal trainer

Quali sono i migliori Side Hustle per iniziare senza competenze?

ncwnzead7fs Lavoro

I migliori 5 side hustle per iniziare senza competenze sono:

  1. Partecipare a sondaggi online retribuiti
  2. Fare trading di oggetti collezionabili
  3. Fare trading di oggetti usati
  4. Vendere prodotti digitali (corsi, libri)
  5. Fare il personal trainer

Quali sono Side Hustle con le maggiori potenzialità di crescita?

dcgbraqmtqa Lavoro

I side hustle con le maggiori potenzialità di crescita sono:

  1. Vendere prodotti digitali (corsi, libri)
  2. Creare un blog
  3. Fare gli influencer sui social
  4. Creare pagine tematiche sui social
  5. Fare lo Youtuber
  6. Vendere prodotti propri con print on demand
  7. Creare un podcast
  8. Vendere prodotti altrui in Dropshipping

Side hustle – Conclusioni

Un side hustle è un’attività o un hobby da affiancare ad un’attività principale per generare delle entrate secondarie.

Esistono diverse tipologie di side hustle:

  • Lavori temporanei e part-time
  • Lavori a prestazione
  • Lavori da piccolo commerciante
  • Business online
  • Affitti

Generalmente i lavori part-time e a prestazione richiedono competenze scarse o limitate. Pagano relativamente poco ma immediatamente e generano entrate sicure.

I business digitali al contrario generano entrate imprevedibili, ma potenzialmente molto superiori. I business digitali infatti sono decisamente più scalabili e possono facilmente convertirsi in vere e proprie carriere o attività principali. Inoltre permettono di sviluppare competenze ad oggi molto richieste nel mondo del lavoro. I costi iniziali per iniziare un side hustle online sono molto bassi, richiedono però del tempo per generare delle entrate e non sono quindi adatti per coloro che hanno bisogno di generare entrate immediatamente.

I side hustle degli affitti si collocano nel mezzo di questi due modelli. Permettono di monetizzare fin da subito, sono mediamente scalabili, generano entrate interessanti e più o meno prevedibili. Inoltre non richiedono competenze, ma hanno il grande svantaggio di possedere (almeno nella maggior parte dei casi) un bene da mettere in affitto.

Spero che questa guida agli side-hustle ti sia piaciuta e ti invito a lasciare qui sotto un commento con il miglior side hustle secondo te. 

E se stai ancora decidendo quale strada intraprendere, ti invito a consultare il calcolatore: “Miglior Side-Hustle” o leggere la guida ai lavori del futuro:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.